Gare

Partito con il favore del pronostico, il nostro gigante non ha deluso le attese ai Campionati Italiani indoor allievi svoltisi lo scorso weekend al Palaindoor di Ancona. Il re del peso è ancora lui. Dopo l’oro 2018 nella categoria cadetta e quello dello scorso anno al primo anno allievi, l’atleta si conferma ad altissimo livello centrando il personale indoor (nona posizione italiana all time tra gli Under 18) mettendo in mostra anche una costanza di risultati inedita a livello così alto nella stessa gara: un picco al quinto lancio a 17.86 ma una serie che conteggia anche misure da 17.81, 17.37, 17.32 e 17.18, tutte prestazioni con almeno un metro e mezzo di margine sulla concorrenza.In prospettiva dei campionati europei di categoria in programma nella prossima estate a Rieti, Emmanuel potrebbe ambire ad una finale internazionale.

Dai tricolori allievi di Ancona, l’Estrada porta a casa anche una bella medaglia d’argento con la staffetta grazie a Chiara De Capitani e Beatrice Rinaldi che hanno compiuto l’opera insieme alle compagne della Bracco Serena Mariani e Sveva Temporini.

Buone nel complesso le prestazioni individuali di tutti gli altri che hanno un po’ scontato il peso dell’esordio. Gaia Morelli quinta nel triplo e Beatrice Rinaldi settima nei 400 e i piazzamenti onorevoli di Flavio Camesasca (400 ed ottavo nella staffetta con Eric Rocchetti), Chiara De Capitani e Rahel Oggionni (60), Rebecca Vimercati (60 hs), Emma Corrado (lungo) e Rachele Giovanninetti (marcia).La forte presenza delle nostre allieve ha peraltro contribuito in modo determinante alla conquista dello scudetto da parte della Bracco Atletica, sempre più di colore “Estrada”.Da ricordare infine la partenza di Federico Manini per Minsk (Bielorussia) con la nazionale under 20 che sarà impegnata martedì 25 e mercoledì 26 febbraio nella manifestazione infrasettimanale con la partecipazione di 12 nazioni: oltre all’Italia e ai padroni di casa della Bielorussia, hanno aderito Azerbaigian, Estonia, Israele, Kazakistan, Lettonia, Lituania, Polonia, Spagna, Turchia e Ucraina. Per la fascia d’età degli under 20 è il primo evento internazionale della stagione 2020 che proporrà i Mondiali di categoria a Nairobi, in Kenya, dal 7 al 12 luglio. Il nostro velocista sarà impegnato nei 60 piani e con la staffetta.

Share

Leave a Reply